Rinnovo Bastoni, l’Inter rischia grosso: la situazione

Il 30 giugno 2024 è una data da cerchiare con il pennarello rosso sul calendario dell’Inter, poiché è il giorno in cui scadrà ufficialmente il contratto di Alessandro Bastoni.

Il difensore nerazzurro si trova attualmente in una situazione simile a quella di soli due anni fa, quando nel 2021 ancora non aveva rinnovato il contratto a meno di due anni dalla sua scadenza.

Inter, rinnovo Bastoni – la situazione

Anche in questi giorni, come riportato da TMW, la situazione per il rinnovo di Bastoni non si sblocca. Diversi club – il Bayern Monaco, ad esempio, aveva bussato alla porta qualche mese fa – sono ovviamente interessati al classe 1999, con l’Inter che rischia di farsi cogliere impreparata e, soprattutto, senza difesa.

Inter Bastoni rinnovo
FOTO: Getty – Inter Bastoni

Skriniar e De Vrij infatti, ossia i 2/3 dell’attuale difesa titolare, potrebbero non vestire più nerazzurro la prossima stagione, con l’Inter che rischia di trovarsi con i soli Bastoni, Acerbi e Dimarco (peraltro tutti e tre mancini).

LEGGI ANCHE:  Inter-Milan, la strategia di Pioli per affrontare Inzaghi: le ultime

L’ex Parma vorrebbe diventare una bandiera nerazzurra, ma al momento non ci sono segnali di apertura da parte della società.

Sei qui: Home » News Inter » Rinnovo Bastoni, l’Inter rischia grosso: la situazione