Pedri: “Domani sarà come una finale. Xavi ci chiede di fare una cosa contro squadre come l’Inter”

Domani sera l’Inter è attesa dal Barcellona al Camp Nou, match importantissimo per il prosieguo delle due squadre in Champions League. Pedri, centrocampista blaugrana, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match. Di seguito quanto evidenziato:

“Abbiamo voglia di fare una grande partita, vogliamo passare la fase a gironi e qualificarci agli ottavi. Abbiamo una grande squadra, faremo di tutto per vincere domani.

Tanti infortuni? È vero, specialmente in difesa, però la nostra rosa è molto ampia e sappiamo di avere le qualità necessarie per affrontare ugualmente la partita.

Io centrocampista difensivo o offensivo? Credo che un ruolo più offensivo sia meglio per me, mi trovo meglio rispetto anche a quando gioco più largo, ma come ho detto cerco di fare sempre quello che Xavi mi chiede, dando sempre il meglio per la squadra.

Come sto fisicamente? Bene, sono molto fiducioso a livello fisico e, anche se non sono riuscito ad essere al 100% durante la settimana, mi sento molto bene. Gli ultimi risultati in Liga non sono andati come volevamo, dobbiamo migliorare ancora molto, ma pensiamo partita dopo partita, cercando di conquistare sempre i 3 punti.

Io un giocatore di riferimento? Domani sarà come una finale, giocheremo al 100% e sarà una partita molto difficile, però abbiamo una squadra che può sicuramente farcela. Contro squadre come l’Inter – fisiche, che si difendono bene e ripartono – Xavi ci chiede sempre di muovere la palla quanto più velocemente possibile, ed è esattamente quello che proveremo a fare.

Pedri conferenza stampa Barcellona Inter
Pedri conferenza stampa

Pressione? Certamente preferiremmo essere in testa al girone, ma non sembre le cose vanno come vogliamo. Speriamo di dare il meglio e riuscire a conquistare i tre punti. Abbiamo molte partite in poco tempo. Dobbiamo continuare a dare il nostro meglio e, anche se in Champions League non abbiamo ottenuto i risultati che volevamo, lotteremo fino alla fine.

Pochi gol fatti? Non sono preoccupato, abbiamo un attaccante fantastico e anche ottimi centrocampisti offensivi. Non dipende però solo da Lewandowski, dobbiamo metterlo nelle condizioni migliori di rendere al meglio. Vogliamo continuare a giocare in Champions e qualificarci agli ottavi.

Avete parlato di quanto accaduto a Milano? Meritavamo sicuramente di più, ma comunque la delusione non è durata troppo, abbiamo molti match uno dietro l’altro a cui pensare.

Segnare più gol? Ci sto lavorando, sicuramente a Milano ci sono andato vicino. Xavi vuole il mio apporto a livello offensivo, così come quello degli altri centrocampisti. Sto cercando di lavorarci quanto più possibile, i gol devono arrivare non solo dagli attaccanti”.

Che partita mi immagino? L’ideale sarebbe sbloccare subito il match, ma sappiamo che sarà molto complicato, loro si difendono bene. Sarà chiave la velocità della palla e quanto bene ci muoveremo”.

Sei qui: Home » News Inter » Pedri: “Domani sarà come una finale. Xavi ci chiede di fare una cosa contro squadre come l’Inter”