Inter, De Vrij non è sereno: la rivelazione a sorpresa sul rinnovo

Il Corriere dello Sport odierno riporta le ultime notizia sul fronte Stefan De Vrij. Il difensore olandese è stato protagonista di un avvio di campionato non all’altezza, riscattato poi con un’ottima prova contro il Barcellona contro un avversario a dir poco scomodo come Robert Lewandowski.

De Vrij sembrava essere addirittura stato scavalcato da Acerbi nelle gerarchie di Inzaghi. Quell’Acerbi arrivato tra la pochissima convinzione da parte dei tifosi. L’olandese invece, è stato capace di annullare il bomber polacco, rendendolo totalmente impalpabile.

De Vrij Inter Rinnovo

Una risposta di carattere, da campione, necessaria per mettere da parte tutti i pensieri che gli sono saltati in testa durante l’ultima tribolata estate.

LEGGI ANCHE:  Inzaghi in conferenza: "Derby? Sarà difficile fisicamente", poi la notizia sul recupero di Brozovic

De Vrij infatti non avrebbe gradito la scelta da parte dell’Inter di non avergli proposto il rinnovo. Da ricordare infatti che il contratto dell’ex Lazio scade a giugno 2023. Da segnalare, secondo il quotidiano, che a fine agosto è arrivato il primo approccio del club. De Vrij ha però tradotto questa mossa come una conseguenza della mancata cessione di Skriniar.

L’olandese, secondo il Corriere dello Sport, non ha vissuto questa prima parte di stagione in maniera serena. O almeno è questo quello che afferma chi gli sta vicino.

Sei qui: Home » News Inter » Inter, De Vrij non è sereno: la rivelazione a sorpresa sul rinnovo