Sei qui: Home » News Inter » “Problema di continuità aziendale”, Suning nei guai: la situazione

“Problema di continuità aziendale”, Suning nei guai: la situazione

Il delicato momento finanziario che sta attraversando la famiglia Suning non sembra giungere ad una conclusione. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, ci sarebbe un possibile problema di continuità aziendale per Suning.com, la società di cui Zhang è uno dei principali azionisti.

Come emerso dal bilancio del 30 giugno 2022, la situazione debitoria della società è preoccupante. I ricavi di Suning.com sono calati del 60% da 93,6 a 37,2 miliardi di yuan (ovverosia da circa 13,1 a 5,2 miliardi di euro).

Suning debiti

Diversa la situazione a livello debitorio. I debiti a breve termine ammontano a 110,8 miliardi di RMB, ovverosia circa 15,8 miliardi di euro.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Lazaro verso il riscatto con il Torino: quanto incasserà l'Inter

Inoltre alcuni dei debiti del gruppo (inclusi principalmente debiti verso fornitori, note passive, canoni di locazione e rimborsi di investimenti) per un totale di circa 29,635 miliardi di RMB (circa 4,2 miliardi di euro) erano scaduti. La società nei primi sei mesi del 2022 “non avrebbe soddisfatto i requisiti di indicatore finanziario previsti in alcuni contratti di finanziamento”, senza però che le banche e gli altri istituti finanziari richiedessero il rimborso immediato.