Capello durissimo su Inzaghi: “Non è un leader, ha fatto un errore grave”

L’Inter questa sera torna a giocare in Champions League e lo farà contro il Barcellona, una partita sicuramente importantissima in vista della qualificazione agli ottavi.

Durante il pre partita, presente negli studi di Sky Sport, Fabio Capello, che ha commentato il momento di difficoltà che stanno vivendo i nerazzurri.

Di seguito le sue parole:

“Vedo i giocatori che aprono le braccia quando un compagno sbaglia, gesticolano, e questa è la cosa peggiore che un allenatore possa vedere. Non c’è voglia di aiutare l’altro e adesso all’Inter rischiano poco, gioca laterale e non con la velocità a cui ci aveva abituato durante l’anno dello Scudetto. Non c’è grande feeling tra giocatori e allenatore, ma quando si giocano gare così importanti come quella di stasera tutte queste cose non si vedono. Ripeto, quando vedo aprire le braccia dopo un errore davvero mi cadono le braccia e l’allenatore in queste cose deve intervenire perché tu, involontariamente, colpevolizzi il tuo compagno davanti al pubblico”.

Capello Critica Inzaghi
Capello Critica Inzaghi

Inoltre Capello, si è poi soffermato su alcune dichiarazioni fatte da Inzaghi alcuni giorni fa, e ha commentato così:

LEGGI ANCHE:  Skriniar al PSG, poche ore per chiudere: una mossa può convincere l'Inter a cederlo subito

“Errore madornale quello di Inzaghi di far sapere che ha un mental coach. Ma sei il leader del gruppo. Ma che dovrebbero pensare i giocatori? Ma non puoi avere il mental coach. Ma dai. Tu devi guidare il gruppo. E se ce l’hai non dirlo”.

Tatiana Digirolamo

Sei qui: Home » News Inter » Capello durissimo su Inzaghi: “Non è un leader, ha fatto un errore grave”