Darmian carica i tifosi: “Rispetto per il Barcellona ma noi siamo l’Inter!”

Dopo la sosta delle Nazionali, riparte anche la Champions League, e domani l’Inter di Simone Inzaghi incontrerà il Barcellona proprio a San Siro.

Simone Inzaghi e Matteo Darmian, hanno tenuto la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Barca.

Di seguito ecco le dichiarazioni del giocatore:

Cosa sarà necessario mettere in campo per portare a casa la vittoria?

“Sappiamo che sarà importante e difficile, servirà la mentalità giusta, il Barca è una squadra fortissima, però lo siamo anche noi e dobbiamo dimostrarlo”.

Come fa una grande squadra a superare un momento così difficile come quello che sta affrontando l’Inter?
“Domani mi aspetto sicuramente una gara difficile, anche per il valore dell’avversario però siamo l’Inter e dobbiamo fare il massimo per portare a casa la vittoria. Cercheremo di dare il meglio di noi anche domani, è vero che il momento è difficile però dobbiamo prenderci le nostre responsabilità”.

Che area c’è nello spogliatoio, avete parlato tra di voi?
“Penso che in questa situazione ci sia poco da parlare, sappiamo tutti del momento e dobbiamo essere noi i primi a prenderci le nostre responsabilità, dando qualcosa in più per far sì che non succeda quello che è successo finora. Quando si prende gol ci sono degli errori, capitano, capita a tutti di sbagliare, però dobbiamo essere bravi a reagire e sopperire”.

darmian-inter-barcellona-dichiarazioni
darmian-inter-barcellona-dichiarazioni

Avete subito tre rimonte, pensi si sia peccato di presunzione?
“Non credo, penso di conoscere abbastanza bene tutti i miei compagni e non è per nulla un gruppo presuntuoso. Credo che il gruppo sia unito e abbia tutta la voglia di uscire il prima possibile da questa situazione. A volte ci sono episodi e a volte degli errori, dobbiamo essere bravi noi a capire il momento della partita”.

Capita che magari ci siano dei momenti in cui la squadra non sa cosa fare. Avete capito dov’è il problema?
“Penso che comunque ci sia quella voglia di rimettere subito le cose a posto, e quindi magari si è portati a cercare di farlo nel più breve tempo possibile. Dobbiamo essere bravi a rimanere lucidi e fare le cose che vogliamo fare durante la partita, senza lasciarci trasportare dall’emozione e dal momento. Dobbiamo mantenere più lucidità e concentrazione nell’arco dei novanta minuti”.

Finora non avete ancora portato a casa un pareggio. La gara di domani la vedete come un qualcosa che deve preoccuparvi o più come un’opportunità?
“È senza dubbio una grande opportunità, dobbiamo avere enorme rispetto del Barcellona. Sappiamo che è una grande squadra, ha dei giocatori che possono trovare la giocata in qualsiasi momento e dobbiamo essere bravi e attenti”.

Come avete preso l’assenza di Lukaku?
“Lukaku per noi è un giocatore molto importante, però abbiamo tanti giocatori fortissimi in attacco e l’assenza di Romelu non deve essere affatto un alibi. Adesso lo aspettiamo, perché deve recuperare e sta cercando di tornare il prima possibile. Quando tornerà sono certo darà il suo contributo, nel frattempo dobbiamo essere bravi noi a sopperire alla sua assenza”.

Tatiana Digirolamo

Sei qui: Home » News Inter » Darmian carica i tifosi: “Rispetto per il Barcellona ma noi siamo l’Inter!”