Sei qui: Home » News Inter » Inzaghi: “Ottima risposta della squadra! Sentirmi a rischio? Dobbiamo riuscirci insieme”

Inzaghi: “Ottima risposta della squadra! Sentirmi a rischio? Dobbiamo riuscirci insieme”

Intervenuto ai microfoni di DAZN nel post partita del match tra Inter e Roma, Simone Inzaghi ha commentato la sfida dal suo punto di vista.

Inzaghi Inter Roma

LE DICHIARAZIONI

La sfida con il Barcellona? Martedì ci sarà una partita importante contro una squadra fortissima. Oggi c’è la consapevolezza di aver subito una sconfitta non meritata, abbiamo giocato la miglior partita stagionale. Perdere la quarta partita così fa male. Dobbiamo fare di più al momento, bisogna lavorare. Perdiamo una partita dove il nostro portiere non ha fatto neanche una parata e noi abbiamo preso pali e traverse. Dal mio punto di vista ho ottenuto una bella risposta dalla squadra, poi è normale che mi dispiaccia aver perso, soprattutto per i tifosi perchè è una sconfitta pesante. Asllani? Dopo il gol sarebbe uscito ugualmente. Avevo diverse assenze e dovevo pensare anche a martedì. Gagliardini è voluto venire in panchina nonostante non fosse al meglio, mentre Calha tornava da un infortunio con pochi allenamenti nelle gambe. Al momento voglio pensare che questa è stata la partita migliore delle prime 8 di campionato. Aldilà delle abilità uno contro uno e delle occasioni offensive abbiamo comunque creato tanto. I giocatori bravi nei dribbling li ho, penso a Correa. Se mi sento a rischio? Lo siamo sempre tutti, ogni partita e ogni settimana. Bisogna lavorare di più, abbiamo subito due gol su due episodi e non deve accadere. Il gruppo? Le sconfitte non portano mai serenità, la partita di Udine non era stata alla nostra altezza a differenza di oggi. Dobbiamo uscire da questa brutta situazione con il lavoro. Non va bene quello che stiamo facendo, io in primis, che sono l’allenatore, devo migliorare“.