Sei qui: Home » News Inter » Inter e Milan agli opposti: il curioso dato che li differenzia!

Inter e Milan agli opposti: il curioso dato che li differenzia!

Inter e Milan sfida continua. La partita tra i cugini milanesi non si riduce ai soli 90′ di partita, 180 stagionali. La sfida tra le due compagini è costante, il confronto non termina mai e le due squadre vengono analizzate di pari passo.

Il dualismo scudetto fa si che la partita sia giocata durante tutto l’anno, anche in sede di mercato. A poche settimane dal termine della sessione estiva di calciomercato spunta un curioso dato che contrappone le due squadre milanesi.

A mettere l’accento sulla questione è il quotidiano Tuttosport nella propria edizione odierna. Il giornale mette in risalto come le due squadre stanno sviluppando un pensiero opposto.

Pinamonti-Inter

I nerazzurri, durante l’ultima sessione di mercato, ha deciso di far cassa sfruttando i propri giovani, da Satriano all’Empoli a Pinamonti ceduto al Sassuolo passando per Agoumè e Casadei.

LEGGI ANCHE:  Roma, Tiago Pinto: "Inter o Udinese è la stessa cosa, serve vincere"

Una strategia quella della squadra di Simone Inzaghi che preserva i big nel tentativo di vincere nell’immediato, 27.4 l’età media della squadra. Una scelta che va all’opposto di quella rossonera che invece punta alla programmazione investendo su giovani di talento.