Sei qui: Home » News Inter » Inter, novità in vista sul nuovo stadio: si cambia decisione per San Siro

Inter, novità in vista sul nuovo stadio: si cambia decisione per San Siro

L’Inter è alle prese con la preparazione della delicatissima sfida di domenica, ore 12.30, in casa dell’Udinese.

Gli uomini di Andrea Sottil sono, probabilmente, la sorpresa di questo inizio stagione. Squadra ostica e che gioca un buon calcio, con alcuni interpreti di grande valore. Importantissimo banco di prova, dunque, per i nerazzuri, reduci da due vittorie di fila tra campionato (contro il Torino) e Champions League (contro il Viktoria Plzen).

Nel frattempo, però, oltre alle questioni di campo, i nerazzurri sono presi anche dalla situazione legata al nuovo stadio, così come i cugini rossoneri.

Getty Images, San Siro

Ne parola oggi Il Corriere della Sera, edizione di Milano, che recita così: “Nuovo stadio, addio ai resti di San Siro”.

Grande novità, quindi, visto che nell’ultima relazione del progetto, inviata a Roma, vengono fuori due novità rispetto ai progetti presentati in precedenza.

LEGGI ANCHE:  Mkhitaryan: "Usciremo da queste difficoltà. Consigli a Inzaghi? Nessuno"

San Siro verrà demolito del tutto, dunque, e non verranno mantenute alcune parti a mo’ di monumento storico.

Sia per l’Inter e sia per il Milan questa soluzione è a favore di un impatto urbanistico che si ritiene maggiormente equilibrato.

Delle tre torri pensate inizialmente, ne resterà solo una che accoglierà gli uffici operativi dei due club ma anche un centro congressi e un museo dello sport.