Sei qui: Home » News Inter » Inter, il PSG non molla Skriniar: il piano dei francesi

Inter, il PSG non molla Skriniar: il piano dei francesi

Anche se non è tempo di calciomercato se ne parla comunque, soprattutto per quei giocatori di un certo livello. È il caso di Milan Skriniar, corteggiato a lungo dal Psg ma rimasto in nerazzurro, almeno per ora.

Almeno per ora, proprio così, visto che i parigini non hanno perso di mira il forte difensore slovacco.

Getty Images, Milan Skriniar

Skriniar ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2023 e attualmente percepisce 3.8 milioni. L’Inter nei mesi scorsi aveva pensato a un rinnovo in stile Barella, ovvero 4.5 milioni di
base a salire nelle stagioni successive fino ad arrivare a 6 più bonus.

Questa proposta, però, ora non potrà più bastare visto che in estate il Psg ha offerto a Skriniar
un contratto superiore ai 9 milioni, cifra che chiaramente l’Inter non potrà mai raggiungere.

A tal proposito, come sottolinea oggi Tuttosport, ieri l’Equipe ha svelato come il Psg potrebbe tornare alla carica già nel mercato di gennaio.

LEGGI ANCHE:  Lukaku vuole restare all’Inter: spunta la strategia

Certo è che il Psg, che ad agosto era arrivato al massimo a 65 milioni, difficilmente a gennaio, se Skriniar sarà ancora in scadenza, metterà sul piatto più di 30 milioni. L’Inter, dunque, dovrebbe provare a rinnovare prima di quella data il contratto del difensore.

Infatti, Ausilio e Marotta, sperano che questa storia del rinnovo dovrà conoscere un epilogo tra metà e fine ottobre, non oltre. 

Se Skriniar dovesse rifiutare la proposta di rinnovo, l’Inter si ritroverà a gennaio davanti a una scelta complessa: cedere alla nuova offensiva del PSG o proseguire con il difensore slovacco fino al termine della stagione per poi perderlo a zero. 

Molto dipenderà anche da quella che sarà la classifica dei nerazzurri e dalla posta in palio. L’ultima parola spetterà comunque a Milan Skriniar.