Sei qui: Home » News Inter » Inter, Bergomi a sorpresa: “È stato il migliore”

Inter, Bergomi a sorpresa: “È stato il migliore”

Beppe Bergomi ha parlato alla Gazzetta dello Sport sulla convincente vittoria dell’Inter sul campo del Viktoria Plzen valevole per la seconda giornata della fase a gironi della Uefa Champions League.

Inter Viktoria Plzen Bergomi

“Una buona vittoria, preservando energie per domenica. Inzaghi forse avrà pensato a Udine, però mi lasci sottolineare che Acerbi è stato il migliore in campo, con Brozovic e Dzeko. Piuttosto non mi ha convinto ancora uno dei titolarissimi: l’Inter deve ritrovare e rimotivare Barella. Anche se ha segnato alla Cremonese e fatto l’assist per Brozo col Torino, ho troppa stima per Nicolò per accontentarmi”.

Sul recupero di Lukaku in vista i Barcellona-Inter: Recupero pesante, ma il belga sarebbe servito di più contro i tedeschi, che attaccavano in tanti lasciando l’uno contro uno dietro. L’alternanza dei portieri? Ci può stare, perché i due si stimolano a vicenda e non puoi scaricare Samir, troppo impostante nello spogliatoio. Mkhitaryan è un gran giocatore, forse ancora frenato dopo l’infortunio. All’Inter serve assolutamente il vero Gosens per non rimpiangere un’assenza tanto importante come quella di Perisic”.