Sei qui: Home » News Inter » Skriniar avverte l’Inter: la risposta sul futuro spiazza tutti

Skriniar avverte l’Inter: la risposta sul futuro spiazza tutti

Dopo la vittoria allo scadere in campionato contro il Torino, per l’Inter di Simone Inzaghi è tempo di rialzare la testa anche in Europa.

Domani, infatti, i nerazzurri scenderanno in campo alla Doosan Arena di Plzeň per affrontare il Viktoria Plzeň nel secondo turno della fase ai gironi di Champions League.

Intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-match insieme al proprio allenatore, Milan Skriniar ha presentato così la partita che attende la sua squadra:

Dove vedere Inter-Cremonese
Skriniar Inter

Sarà una partita speciale, verrano parenti e amici. A Plzen giocano tanti ragazzi che conosco. Felice al momento del sorteggio? Per me personalmente sì, la Slovacchia è più vicina qui

Sappiamo che sarà una partita difficile. Abbiamo visto come è andata avanti il Viktoria Plzen sotto questo allenatore, fisicamente sono molto forti e preparati. Lavorano velocemente in contropiede e a quello dovremo stare attenti. Non era semplice tornare a vincere dopo derby e Bayern, ma siamo riusciti a scambiarci delle parole nello spogliatoio. Questo sicuramente ci ha aiutato. Il girone è più difficile rispetto all’anno scorso. Vogliamo i punti di domani e giocarcela contro il Barcellona

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, il valzer degli attaccanti fa tremare l'Inter: la situazione

Infine il difensore ha risposto così alle domande sul suo futuro: Io non ho mai parlato e preferisco continuare così. Siamo arrivati qui per giocarci questa partita e non voglio parlare del mio futuro e del contratto, non credo sia il momento e il posto giusto. Quando ci saranno novità lo saprete da me soltanto“. 

Skriniar Inter

Skriniar è poi intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole:

Il Viktoria Plzen è una squadra molto fisica, lo so perché ho qualche compagno in nazionale: giocano palla lunga e hanno attaccanti che saltano di testa. Dobbiamo stare attenti, non prendere ripartenze e giocare il nostro calcio: nelle ultime partite non è andata molto bene, dobbiamo riprendere. Contro il Torino non è mai facile, non ti fa giocare bene perché gioca uno contro uno a tutto campo: siamo felici per aver vinto, spero ci dia qualcosa in più per domani che è importante. Pensiamo a domani, dobbiamo assolutamente vincerla per essere competitivi nel girone, e noi vogliamo esserlo“.