Sei qui: Home » News Inter » Espulsione revocata al Torino, Marelli non ha dubbi: la sentenza sull’arbitro!

Espulsione revocata al Torino, Marelli non ha dubbi: la sentenza sull’arbitro!

Var decisivo in Inter-Torino. cambiata la sanzione dopo il consulto. Rosso diretto revocato all’attaccante del Torino reo di aver tirato una gomitata a Calhanoglu durante uno stacco aereo.

In una partita fino a questo momento noiosa arriva il primo episodio che potrebbe svoltare l’andamento del match.

Al minuto 52 di gioco l’arbitro Ayroldi, a seguito di uno scontro aereo tra Tony Sanabria e Hakan Calhanoglu rileva una gomitata dell’attaccante granata estraendo il rosso diretto per la punta di Juric. Nessun dubbio per il direttore di gara che nonostante le proteste dei calciatori in maglia bianca resta sulla propria posizione. Decisione che tituba quando viene poi consigliata una revisione al monitor.

LEGGI ANCHE:  Il Chelsea non molla Dumfries, l'Inter ha già trovato il sostituto: dalla Serie A!

Arbitro richiamato al Var dai suoi assistenti. Dopo una revisione, per la verità di breve durata la decisione viene così cambiata niente cartellino rosso che si trasforma in un giallo, sanzione probabilmente più appropriata.

D’accordo anche in cabina di commento di Dazn dove l’arbitro Marelli commenta così l’episodio:

“Non si vede un colpo diretto o una gomitata, si tratta di una imprudenza che va punita solo con il cartellino giallo”.

Giuseppe Bondi