Sei qui: Home » News Inter » Champions, Milito avverte l’Inter: “Bisogna farlo stasera!”, poi la rivelazione su Mourinho

Champions, Milito avverte l’Inter: “Bisogna farlo stasera!”, poi la rivelazione su Mourinho

Champions League , stasera primo esami per l’Inter di Simone Inzaghi, esame di quelli tosti, uno dei più duri che ci sia perchè dall’altra parte della cattedra si siederà il Bayern Monaco.

A poche ore dal debutto europeo ai microfoni della Gazzetta dello Sport è intervenuto Diego Milito. Il Principe, è stato protagonista assoluto del Triplete del 2010 dei nerazzurri, siglando in finale una doppietta proprio contro i tedeschi.

Milito Inter

L’ex attaccante, ancora legato al suo passato milanese ha così consigliato i milanesi su cosa fare per passare il girone e per dimenticare la disfatta subita nel derby per opera del Milan. Inoltre, l’argentino non si è risparmiato raccontando aneddoti proprio sull’annata 2010 e sul suo all’ora allenatore Josè Mourinho.

Queste le sue parole:

Sul Bayern “L’esame è difficilissimo, ma anche stimolante. Togliersi di dosso la delusione derby è obbligatorio. Come si fa? Pensando che c’è tutto il tempo per indirizzare al meglio l’annata. Perdere è doloroso, non riscattarsi lo sarebbe ancor di più. Per passare il girone l’Inter deve provare a vincere tutte e 3 le partite in casa.”

Su MourinhoPrima della partita Mou ci ha trasmesso molta tranquillità, era il nostro leader, sapeva che era importante mandarci in campo sereni, visto quello che significava quella finale per noi e per la storia dell’Inter. Ricordo perfettamente che prima di andare allo stadio ci disse di goderci la serata, di giocare da squadra come sempre perchè cosi’ si poteva vincere“.

Giuseppe Bondi