Sei qui: Home » News Inter » Bayern Monaco, la rivelazione di Salihamidzic: “È successo grazie all’Inter!”

Bayern Monaco, la rivelazione di Salihamidzic: “È successo grazie all’Inter!”

Bayern Monaco – Inter darà il via alla Champions League dei nerazzurri. La squadra allenata da Simone Inzaghi è reduce da una pesante sconfitta rimediata dal Milan nel derby per 3 a 2, che ha lasciato strascichi importanti.

L’occasione per rifarsi arriva dopo pochissimi giorni anche se davanti a sè, i lombardi, trovano un avversario non propriamente comodo. Proprio per i tedeschi, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato un’ex conoscenza del nostro calcio: Hasan Salihamidzic, manager del club bavarese.

Bayern-Monaco-Salihamidzic

Tanti i temi trattati che riepiloghiamo in un breve estratto:

“Si può dire che l’ascesa del Bayern è cominciata quando Hoeness ha venduto proprio Rummenigge all’Inter, negli anni 80: debiti cancellati e da lì è nata la storia di un successo. Conosco il calcio italiano, so come si gioca, per noi sarà molto difficile. Il gruppo è duro e si deve prima giocare, non si può pensare che Barcellona e Bayern siano già agli ottavi. Non faremo questo errore. Noi abbiamo una buona squadra, ma giochiamo contro club forti. Servono concentrazione e focus sull’avversario.”

Su Dzeko “Romelu è importante, ma penso che al suo posto giocherà Dzeko. Lo conosco molto bene, è bosniaco come me. Può fare la differenza, lo si è visto. Per noi non cambia tanto”.

Giuseppe Bondi