Sei qui: Home » News Inter » Critiche ad Handanovic, Inzaghi non ci sta: la reazione in conferenza

Critiche ad Handanovic, Inzaghi non ci sta: la reazione in conferenza

Intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida contro il Bayern Monaco, Simone Inzaghi ha suonato la carica ai suoi rincuorandoli dopo la sconfitta nel derby contro il Milan.

Il tecnico nerazzurro ha preso soprattutto le difese del suo capitano – Samir Handanovic – spiegando come tutti all’interno della rosa dovranno migliorare sulla prestazione del singolo.

Inzaghi Handanovic Conferenza

LE DICHIARAZIONI

Credo non sia il caso di parlare di singoli dopo la sconfitta di sabato. Tutti dobbiamo salire di condizione a livello di singoli, per quanto riguarda la formazione deciderò domani. Manca un allenamento, poi guarderò i dati dell’allenamento di domattina. Sappiamo di dover fare 10 punti in questo girone, che è molto più difficile rispetto allo scorso anno. Un vostro collega mi ha parlato di Bastoni e Barella, ora mi parlate di Handanovic. È normale che in una sconfitta si cercano sempre colpevoli. Io sono l’allenatore e cerco quotidianamente di migliorare la squadra, è un campionato che sta andando più a rilento rispetto allo scorso anno. Non riguarda soltanto noi, anche le altre squadre stanno andando a rilento. Bisogna guardare partita dopo partita, cercando di migliorarsi ogni giorno, sia al video che in campo“.