Sei qui: Home » Copertina » Il giornalista non ha dubbi sull’Inter: “Va in difficoltà in un momento ben preciso!”

Il giornalista non ha dubbi sull’Inter: “Va in difficoltà in un momento ben preciso!”

In attesa dell’inizio del girone di Champions League, l’Inter continua a leccarsi le ferite per il derby perso, ma adesso bisogna subito voltare pagina, da grande squadra, e andare avanti.

A parlare del momento del campionato fino ad ora, considerando le diverse squadra, ci pensa l’esperto giornalista Mario Sconcerti.

Sconcerti è intervenuto all’interno della seconda puntata stagionale di Goal di Notte, storico format condotto questa stagione da Michele Plastino su TMW RadioNSL e TeleUniverso.

Mario Sconcerti
Getty Images, Mario Sconcerti

Le parole

Sull’Inter dice:Sinora abbiamo visto la parte peggiore dell’Inter. I nerazzurri sono stata bravi nel battere le avversarie inferiori ma trova subito difficoltà contro avversarie più quotate. Questo è dato dal livello tecnico medio-basso del campionato”.

Sul campionato: “Mi aspettavo molto equilibrio e molti infortuni anche se mi meraviglia il numero di quelli muscolari. La scienza della preparazione atletica dovrebbe essere molto più avanti rispetto alle varie trappole che abbiamo disseminato durante la stagione, il Mondiale su tutte.

Dopodiché, parla anche di Juve, Milan e Roma: “La Juve è una squadra diversa dalla Roma perché è incompleta. Gli manca il suo miglior uomo squadra che è Pogba. Per quanto riguarda il Milan, invece, ci sono esigenze diverse da soddisfare: c’è un progetto tecnico molto importante che si basa su alcune scelte fatte benissimo dallo staff tecnico per intero. Infine, la Roma, potrà lottare per lo scudetto, perché è un campionato lento, ma sono rimasto abbastanza travolto dal 4-0 subito contro l’Udinese.”