Sei qui: Home » News Inter » Verso Milan-Inter, Inzaghi: “Una cosa mi ha infastidito”, poi la critica sul mercato!

Verso Milan-Inter, Inzaghi: “Una cosa mi ha infastidito”, poi la critica sul mercato!

Nel post gara di Inter-Cremonese Simone Inzaghi ha parlato così della gara.

“Sono molto contento perché abbiamo vinto una partita non semplice con una squadra che ha raccolto meno di quello che meritava”.

“Lautaro è entrato bene, hanno fatto benissimo tutti. Anche i subentrati ci hanno dato una grandissima mano. Correa non ha grandi problemi e Brozovic aveva già qualcosa prima, non dovrebbero esserci complicazioni“.

Inzaghi Inter Cremonese

“Venerdì abbiamo fatto una prima parte buona, poi gli episodi decidono le fare. Dovevamo sfruttare l’occasioni di Dumfries sull 1-1. Abbiamo un punto in più rispetto allo scorso campionato. Siamo all’inizio, la condizione sta crescendo. Affronteremo tantissime partite e dobbiamo migliorare sicuramente”.

“Questo gruppo non ha risentito tanto del finale della scorsa stagione. Sappiamo le gioie e le delusioni che abbiamo provato, però abbiamo riportato 2 trofei che mancavano da più di 12 anni. Non mi soffermerei a guardare il Milan”.

“Le aspettative all’Inter sono sempre altissime. Qua si parla sempre troppo e questo però mi carica. Dopo la Lazio si è parlato tanto, ma abbiamo perso contro una squadra forte. Sì è fatto tanto rumore, noi abbiamo analizzato e abbiamo risposto sul campo con una prestazione molto matura”.

“Per Guardare la classifica mi sembra presto”.

“Di Gosens non so nulla. Sono preoccupato perché so che ho detto che ci manca un difensore centrale, le partite sono tante e il girone di Champions è complicatissimo. Ho assoluto bisogno di mettere un giocatore in più“.

“La società sa tutto. Sa che abbiamo bisogno di aggiungere un giocatore perché in difesa abbiamo 5 uomini e me ne servono 6 per tutte le partite che andremo a fare“.