Sei qui: Home » News Inter » L’ex allenatore duro con l’Inter: “È in confusione. Non è più la squadra degli ultimi anni!”

L’ex allenatore duro con l’Inter: “È in confusione. Non è più la squadra degli ultimi anni!”

L’Inter, nonostante due vittorie su tre in questo inizio campionato, ha destato qualche preoccupazione sul piano del gioco e della cattiveria che l’ha contraddistinta negli ultimi due anni.

Vittoria sofferta contro il Lecce e sconfitta pesante nel primo big match stagionale, contro la Lazio. Nel mezzo, l’unica partita da Inter, la vittoria senza storia contro lo Spezia.

Nonostante ciò, il gruppo è saldo, forte e consapevole delle proprie capacità ed è troppo presto per emanare sentenze, visto che siamo ancora ad agosto.

C’è, però, chi prova già a delineare la situazione dei nerazzurri. Infatti, Fabio Capello, ospite stamattina sulle frequenze di Radio Rai, durante la trasmissione Radio Anch’io Lo Sport, ha detto la sua sui nerazzurri.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, il valzer degli attaccanti fa tremare l'Inter: la situazione
Getty Images, Fabio Capello

Le parole

“L’Inter deve ritrovarsi perché è in confusione, non è la stessa squadra degli anni precedenti. Ora dipenderà molto da Inzaghi”.

Dopodiché, parla anche dei sorteggi di Champions League, non del tutto benevoli con l’Inter: “I nerazzurri avranno partite molto più difficili (contro Bayern e Barcellona, ndr), ma in Europa è così: il livello è alto, gli avversari esistono e non puoi permetterti distrazioni”.