Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Niente PSG per Skriniar, ma Al-Khelaifi minaccia i nerazzurri: il motivo!

Niente PSG per Skriniar, ma Al-Khelaifi minaccia i nerazzurri: il motivo!

L’Inter non ne vuole proprio sapere di lasciar partire Milan Skriniar. Niente Paris Saint-Germain per il difensore, nonostante una corte spietata dei parigini.

A questo punto, stando a quanto scrive Calciomercato.com, Nasser Al-Khelaifi, proprietario del club francese, dichiara “guerra” ai nerazzurri.

I campioni di Francia non hanno digerito il ‘no’ incassato dai dirigenti nerazzurri per lo slovaccoLa missione di settimana scorsa in Italia di Henrique Antero non ha dato i frutti sperati, visto che il rilancio inserendo dei bonus all’offerta da 50 milioni di euro non è bastato per convincere l’Inter a cedere il difensore slovacco”, si legge su calciomercato.com. 

LEGGI ANCHE:  Bilancio Inter, la rivelazione: "Accadrà nei prossimi giorni"
Getty Images, Milan Skriniar

Il “no” di Marotta e Ausilio ha dato molto fastidio a Al-Khelaifi e adesso in Francia sarebbero certi che il presidente del PSG possa provare a strappare Skriniar all’Inter a parametro zero nel giugno del 2023, quando scade il suo contratto. 

L’Inter vorrebbe evitare ciò e per farlo, Steven Zhang avrebbe dato mandato alla propria dirigenza di riprendere la trattativa per blindare il giocatore un nuovo accordo. Più oneroso rispetto ai 3 milioni di euro netti all’anno che percepisce ora.

Tanto, forse tutto, lo deciderà Skriniar, l’anno prossimo. Per quest’anno, salvo incredibili scenari, il roccioso difensore resterà a Milano.