Sei qui: Home » News Inter » Inter, in arrivo la sanzione dalla Uefa per il Fair Play Finanziario: i dettagli

Inter, in arrivo la sanzione dalla Uefa per il Fair Play Finanziario: i dettagli

La questione Fair Play Finanziario non riguarderà soltanto l’Inter. In Italia coinvolgerà anche Juventus in maniera più lieve e la Roma, ma in giro per l’Europa saranno diversi i club presto sanzionati dalla Uefa per aver oltrepassato i limiti imposti dal Fair Play Finanziario. I nerazzurri e giallorossi, come riportato oggi da La Repubblica, i due club, come altri, per esempio Marsiglia e Monaco, stanno trattando da giugno un settlement agreement con la Uefa che dovrebbe concludersi entro dieci giorni. Porterà a delle sanzioni economiche anche se lievi (per l’Inter più pesanti che per la Roma). E soprattutto imporrà restrizioni al mercato, con l’obbligo di chiudere con il bilancio in attivo. Gli acquisti di Roma e Inter quindi per il prossimo anno saranno limitati dal controllo Uefa.

LEGGI ANCHE:  Il Chelsea non molla Dumfries, l'Inter ha già trovato il sostituto: dalla Serie A!
Ceferin UEFA Fair Play Finanziario

Dal prossimo anno infatti la Uefa imporrà nuovi paletti, molto stringenti dal punto di vista dei conti: il costo della squadra, saldo dei trasferimenti, stipendi e commissioni agli agenti non dovrà superare il 90% dei ricavi nel 2023, l’80% del 2024 e il 70% nel 2025. Insomma, bisognerà essere ogni anno limitare le spese. A riportarlo è La Repubblica.