Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Retroscena Skriniar, l’Inter ha rifiutato tre contropartite dal PSG: i nomi

Retroscena Skriniar, l’Inter ha rifiutato tre contropartite dal PSG: i nomi

L’Inter ha deciso: Milan Skriniar è stato tolto dal mercato. I nerazzurri con il mancato arrivo di Bremer hanno scelto di non sacrificare il forte centrale slovacco cedendo invece alcuni giovani prospetti italiani come Pinamonti e Casadei, rispettivamente a Sassuolo e Chelsea.

Un gruzzolo che non ha reso necessario l’addio del classe 1995 che resta però in scadenza nel 2023. La squadra più vicina a Skriniar è stato il Paris Saint Germain. I francesi hanno provato a strappare il calciatore con offerte che però non sono riuscite ad essere abbastanza convincenti per la dirigenza nerazzurra.

Skriniar
Skriniar Inter PSG

Tra queste, secondo quanto riportato dal noto giornalista Fabrizio Romano, sarebbero stati offerti all’Inter alcuni giocatori più cash per abbassare le pretese del club italiano.

LEGGI ANCHE:  L'ex Inter duro: "Quello successo ad Udine non ha insegnato nulla? Non succede più"

Il PSG aveva infatti proposto tre calciatori in uscita da Parigi: ovvero Draxler, Kehrer e Wijnaldum più una cifra che si aggirava intorno ai 50 milioni di euro.

Il club di Zhang ha però rifiutato, alzando un muro insormontabile anche per i ricchi sceicchi al comando della squadra della capitale francese.