Sei qui: Home » News Inter » Lukaku si racconta: “Lautaro? Rapporto speciale! Con Brozo e Barella…”

Lukaku si racconta: “Lautaro? Rapporto speciale! Con Brozo e Barella…”

In un’intervista ai microfoni di DAZN, Romelu Lukaku parla della prossima stagione dell’Inter: l’obiettivo imprescindibile, per il belga, è la riconquista dello Scudetto. Il belga aveva lasciato i nerazzurri la passata stagione da campioni d’Italia e ora è tornato per conquistare la seconda stella sullo stemma.

Lukaku Inter intervista DAZN

L’Inter esordirà in campionato sabato alle 20,45 contro il Lecce. Tutto è pronto per tornare a lavorare in coppia con Lautaro Martinez e ricucirsi sul petto il tricolore strappato dai cugini rossoneri la scorsa stagione. Le parole di Lukaku: “Il titolo di capocannoniere? Ve lo dico onestamente: io penso solo allo scudetto. Questa per me è la cosa più importante, non mi interessa la classifica marcatori. I gol arrivano, non mi importa dei traguardi individuali. Sono arrabbiato perché in un solo anno la gente si è dimenticata di quello che so fare in campo e, anche grazie all’esperienza al Chelsea, sono ancora più motivato di prima a fare bene”. Nel ritiro ad Appiano Gentile, l’attaccante belga ha ritrovato i vecchi compagni dello Scudetto 2020/2021: “Il rapporto con Lautaro? Fenomenale, speciale. Quello con Barella? Bello, onesto, sincero. Brozovic? Scherziamo tutto il giorno, però quando devi andare in guerra lui c’è”.

Sul suo rapporto con l’Inter: “Rientrare dopo un solo anno è stato fondamentale: è come se non me ne fossi mai andato. Nonostante questo, sono cambiate molte cose e dovrò adattarmi al nuovo allenatore e al modulo di gioco. Per adesso nessuno me l’ha fatta pagare. Ho solo dovuto cantare alla cena di squadra e pagare per tutti, ma questo è un altro discorso. Era sempre stato destino giocare per l’Inter, come per le altre squadre in cui ho giocato”.