Sei qui: Home » News Inter » Sanchez, c’è l’accordo per la cifra della risoluzione: quando firmerà

Sanchez, c’è l’accordo per la cifra della risoluzione: quando firmerà

È giunta al capolinea l’avventura di Sanchez in nerazzurro. Dopo diversi giorni di trattative tra l’Inter e l’entourage del giocatore, oggi potrebbe essere il giorno della risoluzione del contratto.

Secondo quanto si apprende dalle colonne odierne del Corriere dello Sport “ieri le parti hanno lavorato all’accordo per l’incentivo all’esodo che sarà formalizzato nelle prossime ore: al cileno andranno poco meno di 7 milioni di euro lordi, una cifra che comprenderà le mensilità arretrate e i soldi per ‘stracciare’ l’accordo fino al 30 giugno 2023, da 7 milioni netti“.

Inzaghi
Sanchez Inter

Soltanto pochi giorni fa l’attaccante aveva provato a “dribblare” le domande sul suo futuro: “Se è arrivato il momento dell’addio? Non ho ancora deciso. Io voglio sempre vincere, un leone è così, mi aspetto sempre qualcosa in più e sono felice“. Il momento dell’addio, adesso, sembra essere arrivato veramente.

LEGGI ANCHE:  ULTIM’ORA - Inzaghi perde un titolare per infortunio: i dettagli

Sanchez, che non prenderà parte all’amichevole di domani dell’Inter contro il Villarreal, è destinato a proseguire la sua carriera in Francia, al Marsiglia. Nonostante il forte interesse del Galatasaray e del Flamengo, il cileno ha infatti scelto la squadra di Igor Tudor.