Sei qui: Home » News Inter » Corvino preoccupato per il Lecce: “Non so se riusciremo in tempo per la sfida con l’Inter”

Corvino preoccupato per il Lecce: “Non so se riusciremo in tempo per la sfida con l’Inter”

Intervenuto in conferenza stampa per presentare il nuovo attaccante del Lecce Joel Voelkerling Persson, il patron dei salentini Pantaleo Corvino ne ha approfittato anche per fare il punto sul mercato. Queste le sue parole riportate da TMW:

Sulle operazioni di mercato chiuse:

Corvino, calciomercato, Lecce-Inter

“Dopo che abbiamo fatto 11 operazioni in entrata e 11 in uscita, devo dire che ora manca poco da fare. Sappiamo che quel poco da fare è solo in un reparto dove eravamo andati per primi. Lo avevamo fatto scegliendo un’opportunità straordinaria come Maksimovic. Esistono i contrattempi, ora mancano 10 giorni all’inizio del campionato e non so quando riusciremo a completarlo, perché i marcatori sono una razza in via di estinzione e giocatori di quel tipo hanno costi troppo elevati. Dovremo trovare delle opportunità in base alle nostre casse. Quel poco che rimane per noi sarà uno sforzo immane per presentarci ai nastri di partenza all’altezza della situazione“.

LEGGI ANCHE:  Sanchez-Inter, tutto pronto: succederà nelle prossime ore!

Sui possibili nuovi rinforzi:

“C’è ancora un mese di tempo. Prima riusciamo ad individuare quello che ci occorre, meglio è. Non vogliamo portare qui giocatori solo per il nome. Avevamo colto una grande opportunità, poi è successo l’imponderabile. Non è facile adesso andare a trovare soluzioni importanti in difesa. I prezzi e gli ingaggi sono altissimi, noi dovremo fare del nostro meglio. In questo campionato ci sarà bisogno di abbondanza in ogni reparto. Possiamo cogliere qualche opportunità sugli esterni offensivi, ma non perché con Strefezza, Di Francesco e Listkowski non ci sentiamo sicuri, ma perché si gioca ogni tre giorni”.