Sei qui: Home » News Inter » Un club si fionda su Sanchez: servono due condizioni affinché lasci l’Inter

Un club si fionda su Sanchez: servono due condizioni affinché lasci l’Inter

In casa Inter si continua a lavorare sul mercato. Marotta e Ausilio hanno un compito da svolgere: cercare una nuova sistemazione ad Alexis Sanchez. Il cileno non rientra più nei piani tecnici ed economici del club, ma trovare una soluzione per la sua cessione non sarà semplice. A gravare sulle casse dell’Inter è il contratto da 8,5 milioni di euro che il cileno deve riscuotere fino a giugno 2023, ma chiaramente lo stesso Sanchez ha bisogno di trovare una nuova squadra.

Sanchez Inter Marsiglia
FOTO: Getty – Alexis Sanchez Inter

I rumors che hanno visto l’attaccante avvicinato a Napoli e Villarreal non hanno trovato riscontri, a differenza del Marsiglia che invece pare veramente interessato al giocatore. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il club francese ha confermato l’interesse per il cileno, ma prima di poter presentare un’offerta dovrà liberare spazio in attacco dove fra Bakambù, Milik, Dieng e Luis Suarez sono in troppi e almeno un paio dovranno dire addio.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, non solo Chelsea: tre club di Serie A su Casadei

C’è però un’altra condizione necessaria a favorire l’addio di Sanchez: ovvero la risoluzione del suo contratto con l’Inter. Il cileno ha rifiutato la prima offerta da 4 milioni dei nerazzurri, serviranno almeno 7 milioni per agevolare l’uscita di Sanchez, questo perché in ballo ci sono anche degli arretrati sugli stipendi posticipati per la gestione dell’annata fermata per il covid.