Sei qui: Home » News Inter » Riccardo Ferri: “Che orgoglio essere di nuovo qui, per vincere è indispensabile farlo”

Riccardo Ferri: “Che orgoglio essere di nuovo qui, per vincere è indispensabile farlo”

Riccardo Ferri, ex calciatore e da ieri nuovo club manager nerazzurro ha rilasciato la sua prima intervista ufficiale, con le nuove vesti, ai microfoni di Inter Tv.

Tanti i temi trattati in questa sua prima apparizione, tante le domande legate alla sua esperienza che, come detto da lui, vuole portare all’interno dello spogliatoio nerazzurro.

Inter-Inzaghi-Ferri-Marotta

Questo un breve estratto delle sue dichiarazioni:

“Per me è motivo d’orgoglio tornare a toccare con mano i colori nerazzurri. Lo spirito è lo stesso che ho sempre avuto anche da bambino, quando sono arrivato all’Inter. Tanta umiltà, tanta voglia di fare, educazione. E poi senso di appartenenza, una caratteristica che mi contraddistingue da sempre, oltre a tanta disponibilità nei confronti di tutti per avere obiettivi comuni e perseguibili. […] Adesso che vivo questo sogno me lo voglio godere giorno dopo giorno, cercando di essere produttivo per la squadra, la società e tutto l’ambiente.”

Cosa serve per fare bene qui?

“Sono indispensabili il lavoro quotidiano e la capacità di non abbattersi nelle sconfitte e non esaltarsi troppo nelle vittorie, senza dimenticare la perseveranza. Ogni giorno si deve cercare di migliorare, in tutti i ruoli: non solo il calciatore ma anche tutti quelli che contornano l’ambiente. Non bisogna lasciare niente al caso per riuscire a raggiungere i nostri obiettivi comuni”.