Sei qui: Home » News Inter » Inter, per la difesa non solo Milenkovic: spunta un nuovo nome

Inter, per la difesa non solo Milenkovic: spunta un nuovo nome

Inter, dopo la delusione per il mancato arrivo di Gleison Bremer la dirigenza nerazzurra si rituffa a capofitto nel mercato.

Dopo un summit tenutosi ad Appiano Gentile tra Piero Ausilio e Simone Inzaghi i piani mercato dei milanesi sono stati stravolti. Milan Skriniar dovrebbe restare, sembra sempre più lontana l’ipotesi che vede lo slovacco legarsi ai parigini, in caso di permanenza sarebbe pronto il rinnovo e la fascia di capitano per lui.

Sul taccuino di Beppe Marotta da diverso tempo è segnato il nome di Nicola Milenkovic, centrale della difesa della Fiorentina. Il giocatore di Italiano è di piede mancino e questo fa titubare il tecnico interista che in difesa ha già Bastoni e Di Marco come rappresentanti di piede sinistro.

Inter-Lens-Facundo-Medina

Nasce così l’idea di un nome nuovo per la retroguardia meneghina: Facundo Medina.

LEGGI ANCHE:  Mercato Inter, assalto al nuovo centrale: il piano di Marotta

A rivelarlo è Tuttosport che scrive così:

“Tra i tanti difensori centrali proposti negli ultimi giorni a Piero Ausilio, c’è pure Facundo Medina, 23 anni compiuti a fine maggio, “braccetto” mancino del Lens che ieri il direttore sportivo – in tribuna insieme a Beppe Marotta e Dario Baccin allo stadio Bollaert-Delelis – ha potuto testare dal vivo proprio contro la sua Inter”