Sei qui: Home » News Inter » Sconcerti precisa: “Dybala? L’Inter non poteva prenderlo per questo motivo”

Sconcerti precisa: “Dybala? L’Inter non poteva prenderlo per questo motivo”

Uno dei tormentoni più coinvolgenti del calciomercato estivo è finalmente giunto al termine. Il futuro di Paulo Dybala non sarà all’Inter, bensì alla Roma che, contro ogni aspettativa ha convinto il calciatore a sposare la causa giallorossa.

Difatti, la Joya avrebbe preferito di gran lunga l’esperienza in nerazzurro ma, l’arrivo di Lukaku e le mancate cessioni di Dzeko e Correa non hanno permesso alla dirigenza milanese di affondare il colpo. Di conseguenza l’ex numero 10 della Juventus ha optato per il progetto romano, raggiungendo così Mourinho nella Capitale.

LEGGI ANCHE:  Sanchez, c'è l'accordo per la cifra della risoluzione: quando firmerà
Dybala Sconcerti Inter

A tal proposito, Mario Sconcerti, in una recente intervista rilasciata ai microfoni di TMW Radio, si è espresso sulla questione Dybala, chiarendo il proprio punto di vista sulla mancata chiusura da parte dell’Inter:

Facciamo fatica a renderci conto che l’Inter è l’unica squadra che comincia perdendo soldi. L’Inter deve cominciare sempre coprendo 60-70 milioni ogni anno, senza che il debito cambi. È una soluzione che non può continuare ora. Per forza non poteva prendere Dybala“.

Elio Granito