Sei qui: Home » News Inter » Non riscattato per 8 milioni, l’Inter lo rimette sul mercato: chiesto da tre squadre

Non riscattato per 8 milioni, l’Inter lo rimette sul mercato: chiesto da tre squadre

Il Monza del presidente Silvio Berlusconi ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto nei confronti di Lorenzo Pirola. L’accordo tra la compagine brianzola e l’Inter prevedeva una cifra di 8 milioni di euro che i neopromossi avrebbero dovuto sborsare per ingaggiare a titolo definitivo il centrale.

La dirigenza biancorossa, da parte sua, avrebbe offerto al club meneghino 4,5 milioni di euro, una proposta però rifiutato. Da questo momento, Pirola, sarà nuovamente sul mercato.

LEGGI ANCHE:  Dalla Germania sono sicuri: l'Inter vuole un difensore del Borussia Dortmund
Lorenzo Pirola Inter

Sarebbero tre le squadre interessate al classe 2000, oltre allo stesso Monza infatti, si sarebbero fatte avanti anche Hellas Verona e Salernitana. Il calciatore cresciuto nell’Inter può vantare una sola apparizione in Serie A, mentre nello scorso campionato cadetto ha collezionato 14 presenze tra regular season e playoff.

Inoltre, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere comunque riaperto un dialogo tra le parti per confermare la permanenza del giocatore nato a Carate Brianza.