Sei qui: Home » News Inter » “In Primavera Gnonto avrebbe perso cinque anni”: che critica per l’Inter!

“In Primavera Gnonto avrebbe perso cinque anni”: che critica per l’Inter!

Boris Gnonto, padre di Wilfried, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Tra i vari temi trattati anche l’addio all’Inter nel 2020, queste le sue parole.

 “All’Inter era di casa, ma a 16 anni in Primavera avrebbe affrontato ragazzi di 21 anni: sono cinque anni persi, per cui abbiamo scelto di provare a giocare in prima squadra in Svizzera, perché anche se sbagli fai comunque un passo in avanti. Grazie a Dio lui ha risposto bene e ha anche vinto il campionato“.

Wilfried Gnonto (Photo by Getty Images)

Sul futuro del classe 2003, ora in forza allo Zurigo: “Ci fidiamo dell’agente, Claudio Vigorelli. La visione del calcio di Willy è concentrata sui Mondiali del 2026 con la Nazionale. Deve trovare una squadra che lo faccia giocare, è la priorità“.

LEGGI ANCHE:  Dybala-Inter, dall'Argentina sicuri: tutto fatto con un club!

Wilfried Gnonto ha conquistato tutti dopo il suo debutto in Nazionale, coronato con un ottimo assist. Cresciuto nella primavera dell’Inter ha deciso di lasciare il club nel 2020 per approdare allo Zurigo e giocare in prima squadra. Una scelta difficile per lui, ma che per ora sta dando ottimi risultati.