Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Inter, c’è l’accordo con Lukaku: cosa manca per il ritorno del belga

Inter, c’è l’accordo con Lukaku: cosa manca per il ritorno del belga

Ieri l’Inter ha incontrato Romelu Lukaku per costruire il percorso verso quello che sarebbe un clamoroso ritorno a Milano. Sia il club nerazzurro quanto l’attaccante belga non intendono indispettire il Chelsea e, per questo, la volontà è stata quella di non strombazzare il summit, provando a gettare acqua sul fuoco: comprensibile, visto che tutto ormai dipende dal club londinese.

Lukaku
Calciomercato Inter Lukaku ritorno

Il ritorno di Lukaku in casa Inter deve esser completato entro il 30 giugno per via dei benefici dovuti al Decreto Crescita ancora vigenti sul belga, per poter per risparmiare sul maxi-stipendio del gigante belga. Intanto prosegue ancora il corteggiamento nerazzurro nei confronti di Paulo Dybala: qualora dovessero arrivare a Milano sia l’argentino che il belga, le valigie per Lautaro sarebbero inevitabili. Il Toro cerca una squadra dove esser il protagonista assoluto, cosa che l’Inter non potrà assicurargli se questo doppio acquisto dovesse andare in porto. Oltre al Toro a lasciare sicuramente l’Inter in estate sarà Sanchez, e uno tra Correa e Dzeko.