Coppa Italia, gesto inedito di Steven Zhang: succederà domani!

È il treno dei desideri, l’ha organizzato Steven Zhang. Tutta l’Inter si sposta a Roma: basta questo per far capire quanto il club tenga a questa Coppa Italia, alla possibilità di vincere un trofeo che manca da 11 anni”. Questa mattina La Gazzetta dello Sport ha aperto così l’articolo che racconta dell’invito lanciato dal presidente Zhang ai dipendenti per assistere alla finale di Coppa contro la Juventus, in programma mercoledì sera all’Olimpico. Circa 300 hanno dato la propria adesione e la società nerazzurra ha organizzato un treno charter.

Zhang, Inter, Coppa Italia

Nel mezzo, il club ha anche allestito un’area ospitalità nell’area del Foro Italico, dove sono in corso gli Internazionali di tennis. Musica, cibo, qualche tifoso vip, un po’ di racchette prestigiose, giusto per avvicinarsi nella maniera più rilassata possibile alla partita. In tribuna, poi, tutti saranno seduti uno vicino all’altro: la famiglia tutta insieme, con la voglia di alzare il trofeo. È un gesto inedito, quello di Zhang, non si ricordano precedenti. Ed è tremendamente simbolico, a leggerlo intorno al nome del presidente. Steven considera l’Inter una famiglia, appunto, e come tale la tratta. Invita i “parenti” alla serata di gala, dà l’opportunità anche a chi lavora dietro le quinte di godere pubblicamente dell’ultimo atto di una competizione che società e squadra vogliono con tutte le loro forze. È l’ennesima dimostrazione di una proprietà che ragiona con l’Inter e per l’Inter, un legame, alla faccia dei rumors che ciclicamente coinvolgono il club. Zhang insegue il suo terzo trofeo, dopo lo scudetto e la Supercoppa”, spiega La Rosea.