L’ex arbitro Bergonzi attacca Barella: l’accusa!

Mauro Bergonzi, ex arbitro di Serie A, ha commentato a 1 Football Club su 1 Station Radio l’arbitraggio e gli episodi di Inter-Empoli, usando parole dure su Barella.

Mah, tutto sommato, la coppia Manganiello-Banti ha fatto bene nonostante qualche polemica. Giusto togliere il rigore su Barella con il VAR anche se, onestamente, dal campo sembrava rigore anche a me e lo avrei fischiato anch’io. Poi il VAR serve esattamente a questo: a vedere gli errori e rimediare. Quindi molto bravi“.

Un’azione che, a mio avviso, andava rivista meglio, è quella che porta al 2-2 dell’Inter. C’è un fallo abbastanza netto di Barella su Asllani. L’azione va rivista tutta al VAR quando si tratta di un gol, quindi, avrei dato una riguardata. Rischia anche Skriniar sul 3-2 che, però, prende anche il pallone, classico fallo in cui si prende tutto. Però voglio chiarire: Manganiello è stato coerente tutta la partita su quel tipo di falli, quindi apprezzo l’uniformità di giudizio“.

Mauro Bergonzi
Mauro Bergonzi (Photo by Getty Images)

Una cosa che voglio sottolineare, però, è la simulazione clamorosa di Barella sulla leggera spinta di Asllani. E’ inconcepibile cercare di mettere così tanto in difficoltà un arbitro. Bravo il direttore di gara a non cadere nel tranello ma doveva tirare fuori il giallo per simulazione. La cosa che mi ha irritato è che Barella, dopo questa sceneggiata, è andato a protestare con veemenza contro l’arbitro“.

Parliamo spesso di cosa si potrebbe fare per migliorare il calcio, specialmente da parte dell’IFAB. Io spero che, in futuro, nel protocollo sia presente la possibilità di rivedere queste scene ridicole ed espellere per questi tipi di atteggiamenti non sportivi. Non ti dico neanche giallo per simulazione, ma proprio espulsione. Non si possono vedere queste scene ridicole per dei colpetti o dei tocchetti“.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI