Inzaghi: “Vi dico cosa ho pensato sullo 0-2!”

L’Inter ha rimontato l’Empoli da 0-2 a 4-2 ottenendo una vittoria fondamentale in ottica scudetto. Nel post partita ai microfoni di Dazn ha parlato Simone Inzaghi

Queste le sue parole sulla partita:

“Ho fatto i complimenti alla squadra, perchè abbiamo fatto una grandissima gara. Levati i primi 20 minuti in cui avevamo troppa foga. L’Empoli è una bella squadra che gioca bene. Poi siamo stati bravi la squadra ha carattere e non vuole mollare”.

Sulla vittoria in ottica scudetto:

“Per noi è una grandissima iniezioni di fiducia, mancano tre partite alla fine. Siamo andati avanti in tutte le competizioni, siamo stati lucidi. Io guardo la mia squadra, questa vittoria ci da fiducia”.

Sui due gol subiti:

“Chiaramente una squadra come la nostra non deve prendere quei due gol. La sensazioni è quella che volevamo fare subito gol davanti al nostro pubblico. Abbiamo pagato a caro prezzo le nostre disattenzioni”.

Sulla partita del Milan:

“Domenica sera dobbiamo pensare a riposarci, abbiamo cinque giorni alla finale che per noi è un obbiettivo importante”.

Sulla condizione dei giocatori in vista della finale di Coppa Italia:

“La partita è stata intensa, l’Empoli ti fa correre parecchio, dovremmo essere bravi a recuperare le energie. Ma penso che la differenza in questo finale la faranno le motivazioni. Ma sono soddisfatto tutti mi stanno dando grandi risposte”.

Il pensiero di Inzaghi sullo 0-2:

“Non dovevamo difendere cosi. Ma sapevo che la squadra avrebbe avuto questo tipo di reazione. Abbiamo fatto il nostro record di tiri. Ero tranquillo e fiducioso mancano due partite, più la finale giocheremo al meglio da qui fino alla fine”.