Calciomercato Inter, difficile la trattativa per Scamacca: due le alternative principali!

L’Inter è concentrata sulla stagione in corso, ma la dirigenza nerazzurra non distoglie l’attenzione sui possibili colpi di mercato per la prossima stagione. Il ruolo dove potrebbero esserci maggiori cambiamenti è l’attacco.

A parlarne oggi ci pensa Il Corriere dello Sport. Molto dipenderà dagli addii e, in particolare, dalla possibile cessione di Lautaro, senza dimenticare un Sanchez che, molto sicuramente, saluterà. Destinati a restare, invece, sia Dzeko che Correa.

L’obiettivo e quello di acquistare una punta giovane e di grande prospettiva e Scamacca resta il preferito. ll quotidiano romano, però, sottolinea che: “Secondo l’Inter, però, non può arrivare a 40 milioni, se Pinamonti (stessa età e solo un gol in meno segnato ma un ingaggio da oltre 2 milioni), candidato ad entrare nell’operazione, viene quotato la metà. Insomma, occorre trovare un migliore equilibrio”.

Dunque, attenzione a Zapata, sempre nei pensieri dei nerazzurri.

Duvan Zapata
GettyImages Duvan Zapata

Non c’è solo il bomber dell’Atalanta, però, come alternativa di Scamacca. L’altra è una new-entry e si tratta di Ekitike, 19enne francese del Reims. Al momento il club transalpino chiede 40 milioni, troppi per i nerazzurri.

Per quanto riguarda gli altri attaccanti, Esposito e Pinamonti dovrebbero non restare a Milano, mentre Satriano potrebbe essere trattenuto per completare il reparto.