La Uefa chiude le porte alla Russia: decisione durissima contro i club!

Sono arrivate dure decisioni contro la Russia da parte della Uefa. Il Comitato Esecutivo della federazione si è riunito oggi per deliberare a proposito della sorte dei club e della nazionale russa. In seguito alla sospensione di tutte le nazionali e i club decisa il 28 febbraio dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

Per quanto riguarda le competizioni per club, dalla Champions League all’Europa League, la decisione è la stessa: la Russia non avrà club affiliati che parteciperanno alle competizioni (Champions, Europa, Conference, Champions femminile e Youth League) e le rispettive liste di accesso alle competizioni saranno aggiornate secondo i regolamenti.

Uefa Russia Champions League

La Nazionale maschile, inoltre, è stata esclusa dalla prossima edizione della Nations League, mentre quella femminile non parteciperà ai campionati Europei del 2022, a cui si era qualificata battendo il Portogallo. Quest’ultimo prenderà il suo posto.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha dichiarato, infine, inammissibili le candidature proposte dalla Federazione Russa per ospitare gli Europei 2028 e 2032.