Massimo Mauro distrugge Barella: “Non sarebbe stato nemmeno convocato!”

L’eliminazione della Nazionale dai Mondiali di Qatar 2022 continua a lasciare strascichi. L’ex centrocampista Massimo Mauro, infatti, ha rilasciato delle dichiarazioni pesanti a La Repubblica. Di seguito le sue parole, in particolare si è soffermato sulla prestazione deludente di Nicolò Barella.

Barella Italia Mauro

Nella squadra che vinse il Mondiale c’erano finalisti o vincitori di Champions. Uno come Barella, pur bravo, non sarebbe stato nemmeno tra i convocati di Lippi. Riforme? Le chiediamo da vent’anni. L’obbligo di almeno cinque italiani su undici in campo e stadi di proprietà non paralizzati dalla burocrazia sarebbero passi avanti.

I dirigenti federali ci prendono in giro da un’eternità. Raspadori e Scamacca? Ai miei tempi uno come Pruzzo non andò al Mondiale ’82, e persino Giordano la Nazionale vista poco. Io stesso non ci ho mai messo piede”.  

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI