Sei qui: Home » News Inter » Disastro Italia, Barella irriconoscibile: cosa succede Nicolò?

Disastro Italia, Barella irriconoscibile: cosa succede Nicolò?

24 marzo 2022, una data che resterà impressa nella mente di ogni tifoso italiano, la data che sancisce l’ennesima eliminazione dell’Italia dai playoff mondiali.

Poche le note positive di una serata grigia, forse soltanto una: il solo e solito Verratti a fare luce in un centrocampo annebbiato.

Quel centrocampo in cui anche Nicolò Barella avrebbe potuto, e soprattutto dovuto fare di più in una serata così importante.

Un Nicolò Barella a tratti irriconoscibile se pensiamo a quanto dimostrato dall’ex Cagliari all’Europeo e in questi anni all’Inter.

Un Nicolò Barella senza grinta, offuscato e a corto di benzina per quel suo motorino che lo ha reso il giocatore che tutti conosciamo.

Barella Italia Macedonia

Un Nicolò Barella così in difficoltà noi non l’abbiamo mai visto e non vorremmo vederlo mai più, aldilà dell’aspetto calcistico.

LEGGI ANCHE:  Camerun, caso Onana: lo sfogo social del portiere dell’Inter

La prestazione contro la Salernitana continua ad essere l’ultima e unica prestazione da Nicolò Barella. Una gemma in un mare di imperfezioni.

Il fallimento di questa Italia passa anche dai suoi piedi, da quelli di Bastoni e di tutti coloro che ieri sera sono scesi su quel maledetto campo.

Bisognava fare di più per rendere orgoglioso un paese intero, ma così non è stato.

Ora Nicolò alzati, e dimostra all’Italia e al mondo intero chi eravamo e che potremmo ritornare, perchè così non ti riconosciamo.