Serie A, le quote della 30ª giornata: sfida scudetto tirata. Inter favorita contro la Fiorentina

Sono terminati da poche ore i match di coppe europee ma già stasera risuonerà l’inno della Serie A, che anticipa il ritorno in campo delle squadre per la trentesima giornata. Ci attende un weekend infuocato, con il derby della Capitale che prenderà tutta la scena. Ma occhio alla corsa scudetto sempre più accesa e alla lotta per la salvezza che non sta risparmiando nessuno. Lo spettacolo non mancherà, tanti i possibili colpi di scena secondo le quote di StarCasinò.

Si inizia oggi alle 18:45 con l’anticipo al Mapei Stadium tra Sassuolo e Spezia. I neroverdi hanno vinto l’ultima partita casalinga contro la Fiorentina e non hanno mai ottenuto due successi interni consecutivi sotto la guida di Alessio Dionisi. Mentre lo Spezia, dopo quattro sconfitte consecutive, ha trovato la vittoria nella scorsa giornata di campionato contro il Cagliari senza subire gol. Il successo interno del Sassuolo è dato a 1,80, quello in trasferta dello Spezia a 4,20, mentre il pareggio è quotato 3,75. Questa sera alle ore 21:00 scendono in campo sul prato del Marassi Genoa e Torino: si tratta del 100° confronto in Serie A tra queste due formazioni. Il Grifone ha pareggiato le ultime sette partite consecutive in questo campionato, l’unica squadra ad arrivare ad otto è stata il Varese nel 1970. Il Torino è la favorita per la vittoria di stasera, con la quota fissata a 2,35, mentre il successo interno del Genoa (3,20) e il pareggio (3,10) sembrano le opzioni più complicate.


Il turno di Serie A continua domani alle 15:00 con Napoli-Udinese e i partenopei che cercano la vittoria per restare agganciati alla lotta scudetto. Per gli uomini di Spalletti è imperativo invertire il trend delle ultime partite casalinghe: hanno perso quattro delle ultime sette partite giocate al Maradona in campionato, tante quante nelle precedenti 35. La vittoria del Napoli è quotata 1,47, quella esterna dell’Udinese 7,50, mentre il pareggio a 4,50. Domani alle 18:00 l’Inter ospiterà al Meazza la Fiorentina: i nerazzurri hanno conquistato ben 32 punti in casa in 14 gare disputate in questo campionato, più di chiunque altro. La Viola è la squadra a cui l’Inter ha segnato più gol in Serie A, 214 reti in 167 incontri giocati. La vittoria di domani degli uomini di Inzaghi è quotata 1,50, quella della Fiorentina a 6,00, mentre il pareggio è fissato a 4,75. Chiude gli anticipi del sabato la sfida delle 20:45 tra Cagliari e Milan, con i rossoneri che vogliono tenere a distanza di sicurezza i cugini nerazzurri. I sardi sono reduci da due sconfitte consecutive senza segnare gol. Mentre i rossoneri hanno vinto le ultime due partite di campionato per 1-0, contro Napoli ed Empoli, e non ottengono tre successi di fila senza subire gol da maggio 2021. La vittoria esterna del Milan è quotata 1,63, il pareggio 4,20, mentre quella casalinga del Cagliari 5,50.

Il lunch match di domenica è affidato a Venezia e Sampdoria, con i lagunari che subiscono gol da 11 partite interne consecutive: nella sua storia in Serie A, solo una volta ha registrato una striscia più lunga di partite interne con reti al passivo (12 tra marzo 1950 e novembre 1961). Inoltre, per il Venezia si registrano tre sconfitte consecutive, non arriva a quattro di fila dal 2002. Mentre i blucerchiati non perdono contro squadre neopromosse da sette partite di fila in Serie A, si tratta della striscia più lunga dal 2015. La vittoria interna del Venezia è quotata 2,70, quella esterna della Sampdoria a 2,65, mentre il pareggio è fissato a 3,40. Alle 15:00 si sfideranno Empoli e Hellas Verona, con i precedenti in perfetto equilibrio: quattro successi per parte e un pareggio. Contando solo le sfide interne, l’Empoli risulta ancora imbattuto grazie a tre vittorie e un pareggio e in più non ha mai subito gol dai veneti. Però, i toscani non vincono da 12 partite consecutive in questa Serie A: non registrano una serie più lunga nella competizione da novembre 2003, 14 in quella circostanza. La vittoria dell’Hellas Verona è quotata 2,75, quella dell’Empoli 2,55 mentre il pareggio è l’opzione meno probabile, con la quota fissata a 3,50. Alla stessa ora scendono in campo anche Juventus e Salernitana, con la Vecchia Signora in cerca di rivalsa dopo la sconfitta in Champions League e conseguente uscita dal torneo. La squadra campana ha segnato un solo gol ai bianconeri in cinque sfide di Serie A: quello di Marco Di Vaio del 2 maggio 1999 che ha regalato ai granata l’unica vittoria contro la Juventus nel massimo campionato. La Vecchia Signora però vuole continuare la striscia di imbattibilità in campionato che perdura dall’inizio dello scorso dicembre, da allora 32 punti in 14 partite. Infatti, la vittoria della Juve è il risultato più facile, con quota a 1,22, mentre è complicato per la Salernitana andare via da Torino con qualche punto: il pareggio è quotato 6,50 e la vittoria esterna 15,00. Alle 18:00 andrà in scena il tanto atteso derby della Capitale tra Roma e Lazio: il 3-2 della sfida di andata fa sperare in un’altra gara emozionante e pirotecnica. I giallorossi vogliono continuare la striscia di imbattibilità attualmente ferma ad 8, mentre i biancocelesti cercheranno di vincere due derby consecutivi (non succede dal 2012). La vittoria della Roma è quotata 2,50, quella della Lazio 2,75 mentre il pareggio 3,60. Chiude la giornata di Serie A la sfida delle 20:45 tra Bologna e Atalanta, con gli emiliani reduci da due partite consecutive di Serie A senza reti all’attivo e la Dea dal successo di Europa League contro il Bayer Leverkusen. Per i nerazzurri si registrano tre trasferte di fila senza gol in campionato, non arriva a quattro da novembre 2015. La vittoria dell’Atalanta, però, sembra il risultato più facile, con la quota a 1,87, mentre il successo casalingo del Bologna è quotato 4,20 e il pareggio 3,75.

Le quote nel dettaglio:
Venerdì 18 marzo:
1,80 SASSUOLO, 3,75 pareggio, 4,20 SPEZIA
3,20 GENOA, 3,10 pareggio, 2,35 TORINO
Sabato 19 marzo:
1,47 NAPOLI, 4,50 pareggio, 7,50 UDINESE
1,50 FC INTERNAZIONALE, 4,75 pareggio, 6,00 FIORENTINA
5,50 CAGLIARI, 4,20 pareggio, 1,63 AC MILAN
Domenica 20 marzo:
2,70 VENEZIA, 3,40 pareggio, 2,65 SAMPDORIA
2,55 EMPOLI, 3,50 pareggio, 2,75 HELLAS VERONA FC
1,22 JUVENTUS, 6,50 pareggio, 15,00 SALERNITANA
2,50 AS ROMA, 3,60 pareggio, 2,75 SALERNITANA
4,20 BOLOGNA, 3,75 pareggio, 1,87 ATALANTA BC

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI