Sei qui: Home » News Inter » Nicola: “Fuori casa ci manca la cazzimma! Ci è successo dal terzo gol”

Nicola: “Fuori casa ci manca la cazzimma! Ci è successo dal terzo gol”

Nel post partita di Inter-Salernitana, Davide Nicola è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico granata ha commentato la prestazione offerta dalla sua squadra in quel di San Siro.

Queste le sue parole: “Siamo venuti a San Siro per fare la nostra prestazione, voglio dare una mentalità ed un’idea di gioco chiara alla mia squadra. Questa è la strada, non cambio la mia voglia di crescere e migliorare questi ragazzi. Abbiamo rischiato molto in tante occasioni, il 2-0 a fine primo tempo ci ha fatto arrabbiare. Dal terzo gol siamo calati anche a livello nervoso. Non è tutto da buttare, mi dispiace per i nostri tifosi che ci hanno seguito in massa però ho fiducia nel futuro. Dispiace prendere 5 gol, ma sarei stato più arrabbiato se ne avessimo presi 2 venendo qui solo per difendersi”.

Davide Nicola

Il confronto tra Inter e Milan: Entrambe le milanesi sono molto forti, in casa nostra però la gente sa darti una spinta in più. Fuori casa facciamo le cose con meno voglia, con meno cazzimma. Dobbiamo lavorare su tante cose, in fase difensiva a campo aperto e nell’ultima giocata in avanti. L’Inter ha dimostrato di essere molto forte”.

Queste le sue parole anche a Dazn: “L’Inter è una squadra forte, la classifica non è un caso. A me non interessano pareggi o sconfitte, devo creare una mentalità. Anche oggi i ragazzi hanno provato a fare ciò che abbiamo preparato, ma rispetto alle partite precedenti i non abbiamo avuto l’energia mentale che abbiamo anche in casa. So dove voglio arrivare e non vedo altre strade per arrivarci che imporre il nostro gioco.

LEGGI ANCHE:  Dybala-Inter, dall'Argentina sicuri: tutto fatto con un club!

“Fino al primo gol abbiamo fatto molto bene quello che avevamo preparato. Io vorrei più convinzione, sarebbe bello andare in vantaggio per vedere come teniamo la compattezza. Non sono scontento, non vedo tutto da buttare, è la prima partita che vedo fuori casa. Mi dispiace per la nostra gente che merita gratificazione, è importante che loro capiscano che stiamo cercando la strada per vincere più partite anche se non è facile.”

Verdi è un esterno che può fare la seconda punta, è uno che ama fare gli assist. Non a caso le due occasioni importanti le ha avute lui, sta giocando nel suo ruolo più consono. Kastanos può fare diversi ruolo, ha la capacità di legare centrocampo e attacco e di giocare tra le linee, sono soddisfatto di lui.”

Complimenti all’Inter che ha sbagliato davvero poco, noi non abbiamo avuto la giusta lettura nelle palle scoperte e abbiamo commesso molti errori.”

Stefano Cori e Simone Borghi