Sei qui: Home » News Inter » Inzaghi: “Rinnovi? Lo stanno facendo i dirigenti!”

Inzaghi: “Rinnovi? Lo stanno facendo i dirigenti!”

Su SpazioInter.it è possibile seguire la live testuale della conferenza stampa di Simone Inzaghi, in vista della sfida contro il Genoa.

L’Inter arriva a Genova in cerca di riscatto, dopo le cocenti sconfitte contro Milan, Liverpool e Sassuolo, intervallate solo da un pareggio contro il Napoli e una vittoria contro la Roma, in Coppa Italia.

Simone Inzaghi potrà fare affidamento sull’intera rosa, eccezion fatta per Correa, ancora fermo ai box. La buona notizia è il rientro di Gosens tra la lista dei convocati.

Gosens Inter Inzaghi

Le parole del mister nerazzurro in conferenza:

Domani occasione importante? Troviamo un avversario in salute, ha fatto quattro pareggi nelle ultime quattro ma giocando un ottimo calcio. Il Genoa è una squadra organizzata, quindi sarà una partita delicata”.

Lautaro? Se ne sta parlando tanto. L’Inter è il migliore attacco della Serie A, non esiste un problema attaccanti. Tiriamo sempre tantissimo, creiamo sempre molto, non sono preoccupato”.

Felice di questa stagione fino a qui? Io so cosa mi è stato chiesto ad inizio stagione, siamo agli ottavi di Champions e abbiamo vinto la Supercoppa. Serve equilibrio in questo momento, questa parola rappresenta bene il concetto. Dopo una sconfitta ho sentito parlare tanto, io e i ragazzi abbiamo analizzato le partite”.

Brozovic? Il suo rinnovo è importante, come quello di Barella e Lautaro, e mi auguro anche Perisic e Handanovic. I dirigenti sono sempre sul pezzo, lavorano h24 per l’Inter e per renderla competitiva”.

Momento decisivo della stagione, gli avversari sono Milan e Napoli? Penso sia un momento molto importante, non decisivo. Questo mese sarà molto impegnativo, è ancora tutto aperto, anche per Juventus e Atalanta. Dobbiamo fare al meglio questa parte della stagione. Devo avere la fortuna e la bravura di avere tutti i giocatori a disposizione per queste partite”.

Tifosi? I ragazzi della curva sono stati meravigliosi, ci sono stati molto vicino“.

LEGGI ANCHE:  È arrivata anche l’ufficialità, tutte le avversarie delle amichevoli estive dell’Inter

Gosens ci sarà domani? Ha fatto ieri il primo allenamento completo, le sensazioni sono ottime. Il giocatore è fuori da settembre, ci crediamo tutti molti. Oggi valuteremo se sarà il caso di farlo rientrare domani, ma siamo fiduciosi. Anche Correa sta per tornare, dovrebbe esserci contro il Milan”.

Gosens sulla sinistra e Perisic nei due davanti? Perisic sta facendo una grandissima stagione, adesso ho tutti tranne Correa, quindi non penso di spostare Perisic dalla fascia sinistra”.

Caicedo? Ha avuto un problema appena è arrivato, ha perso sei giorni di lavoro. Avrei potuto inserirlo già domenica, è disponibile e dentro il gruppo, è una carta che posso giocare”.