Sei qui: Home » News Inter » Inter, senti Bergomi: “I nerazzurri possono sfruttare un fattore”

Inter, senti Bergomi: “I nerazzurri possono sfruttare un fattore”

Bergomi esprime le sue idee ad un’intervista al Corriere dello Sport in vista di Inter-Liverpool in programma questa sera alle ore 21.

Il match valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions è stato analizzato dall’ex capitano nerazzurro e attuale opinionista di Sky Sport.

Quale sarà il maggior pericolo per l’Inter?

”Avrà di fronte una squadra che ha ritmo, verticalizza continuamente sfruttando anche la velocità dei suoi attaccanti. Inoltre i reds non cambieranno modo di giocare solo perchè sono in trasferta, anzi vorranno sempre controllare la partita”.

Come affronteranno la gara i nerazzurri?

Inzaghi ha mostrato grande fiducia nei suoi ragazzi. La forza dell’Inter può essere la spinta sulla fasce essendo che i terzini del Liverpool sono più bravi ad attaccare che a difendere”.
 
Vidal al posto di Barella squalificato

Barella avrebbe fatto comodo, ma al suo posto giocherà un elemento che ha tanta esperienza. Spero che Vidal giochi con umiltà e che non tenti dei colpi che non rientrano nelle sue caratteristiche. Quindi mi aspetto contrasti, recupero palla e inserimenti da parte sua”.

Inter, Liverpool, Bergomi


L’Inter come può mettere in difficoltà il Liverpool?

LEGGI ANCHE:  Ripresa degli allenamenti, gruppo quasi al completo: due assenti per Inzaghi

”Non bisogna avere paura in primis. Poi sarà importante sfruttare le palle inattive”.
 
La squadra di Inzaghi potrebbe arrivare spremuta dopo questo lungo ciclo di partite?

”Sicuramente la squadra non sarà al massimo complice anche il calendario assurdo. Mi chiedo: ma come si fa a costringere chi arriva agli ottavi di Champions a sfidare, da gennaio in poi, Atalanta, Milan, Lazio e Napoli in campionato, la Juventus in Supercoppa più la Roma in Coppa Italia? Così chiunque andrebbe in difficoltà a livello fisico. Fortunatamente l‘Inter dal punto di vista emotivo arriva bene a questa sfida”.
 
Chi può essere decisivo per i nerazzurri?

Dzeko. Sarà importantissimo”.
 
Il fattore stadio potrebbe influenzare la gara? 

”Sicuramente si. I tifosi dell’Inter dovranno farsi sentire.