Sei qui: Home » News Inter » Parla l’ex: “Inter, puoi battere il Liverpool!”

Parla l’ex: “Inter, puoi battere il Liverpool!”

Manca sempre meno al big match di Champions League tra Inter e Liverpool.

Sale l’attesa per gli ottavi di finale della Coppa dalle grandi orecchie, appuntamento che in casa Inter manca da ben dieci anni, tanti, troppi.

A parlare della sfida, intervistato dal Corriere dello Sport è Rafa Benitez, ex allenatore di entrambe le squadre.

Rafael Benitez

Le sue parole

Sulla gara: “Si affronteranno due squadre dai numeri simili, come gol segnati, tiri in porta e possesso sono superiori alle altre formazioni. Il Liverpool avrà dalla sua forza e carattere che la caratterizzano. L’Inter punterà sulla tattica. 51% Liverpool e 49% Inter ma è più equilibrato di quello che tanti possono pensare“.

Sull’Inter: “L’Inter non è arrivata agli ottavi per caso. In campo sa sempre cosa fare ed è brava a sfruttare le debolezze altrui. Non mi aspetto un doppio confronto dall’esito scontato ma due partite interessanti. Entrambe hanno qualità“.

LEGGI ANCHE:  Scudetto? L'ex allenatore dell'Inter non ha dubbi: "Vincono loro!"

Sulle armi dell’Inter: “I nerazzurri vanno in  gol con più elementi perché hanno un gioco che coinvolge tutti e questo è positivo. Dzeko e Martinez si completano da soli

Sulle trappole dei Reds: “Se fossi Inzaghi sarei preoccupato dalla loro potenza offensiva. Klopp può contare anche su terzini molto bravi ed è pericoloso sulle palle inattive con Van Dijk e Matip. Non sono una squadra facile da fermare“.

Su Inzaghi:Mi piace molto come allenatore. Ha le idee chiare sempre alla ricerca del gol. Succedeva alla Lazio e ora all’Inter“.

Su Klopp: “Allenatore bravissimo con il quale ho un buon rapporto. L’ho affrontato quando ero a Napoli“.