Il piano di Inzaghi per il calendario di fuoco dell’Inter

Dopo la sosta nel mese di febbraio l’Inter sarà alle prese con un vero e proprio tour de force. Con molti scontri diretti che potrebbero cambiare la stagione dei nerazzurri nel bene o nel male.

Questi gli impegni dei campioni d’Italia nel mese di febbraio:

  • Inter-Milan (Serie A) domenica 6 febbraio
  • Inter-Roma (Coppa Italia quarti di finale) mercoledi 9 febbraio
  • Napoli-Inter (Serie A) domenica 13 febbraio
  • Inter-Liverpool (Champions League andata ottavi di finale) mercoledi 16 febbraio
  • Inter-Sassuolo (Serie A) domenica 20 febbraio
  • Genoa-Inter (Serie A) domenica 27 febbraio

Visto i molti impegni ravvicinati, che potrebbero dire molto sulla corsa scudetto e sulle possibilità di vincere una coppa, Inzaghi e il suo staff stanno preparando un piano.

Inter Inzaghi allenamento

Si tratta di un programma di allenamenti specifici, in modo da permettere a tutta la rosa di tornare al 100%. La squadra godrà di alcuni giorni di riposo. Poi si lavorerà sulla gestione dei carichi e al lavoro personalizzato, per i giocatori che hanno faticato di più a causa delle molte partite ravvicinate d’inizio anno.

Tre giocatori però non potranno beneficiare del trattamento Inzaghi. Si tratta dei Sudamericani, Lautaro Martinez, Sanchez e Vecino. Tutti loro saranno chiamati agli straordinari dato che saranno impegnati con le rispettive nazionali per le qualificazioni al Mondiale in Qatar.

Resta invece a Milano, Arturo Vidal, squalificato in nazionale e quindi non convocato dal Ct del Cile.