Sei qui: Home » News Inter » Pinamonti pronto alla partita da ex: “Avevo un sogno fin da piccolo con l’Inter”

Pinamonti pronto alla partita da ex: “Avevo un sogno fin da piccolo con l’Inter”

L’ex attaccante nerazzurro Andrea Pinamonti ha rilasciato un’interessante intervista per Fanpage. A poche ora dalla sua partita da ex in Coppa Italia, si è lasciato andare sui ricordi nerazzurri e sul nuovo ambiente Empoli.

Pinamonti, Inter, Empoli

Queste le sue dichiarazioni:

SULL’EMPOLI: “All’inizio, come ogni volta che si apre una nuova parentesi, non si sa mai a cosa si va incontro perché ci possono essere tanti dubbi e perplessità. in questo caso sono andate via dopo pochi giorni. È stata una trattativa abbastanza lunga ma quando senti la fiducia del mister, che ti chiama direttamente, del direttore, che si muove per convincerti, e del presidente, che esprime la sua voglia di averti in squadra, c’è già un grado di fiducia alto che aiuta subito a far bene. Obiettivi? Il primo resta la salvezza, perché negli ultimi anni abbiamo visto come nel girone di ritorno cambia tutto rispetto alla prima parte e bisognerà restare concentrati fino alla fine per raggiungere l’obiettio, mentre a livello personale ora vorrei arrivare in doppia cifra”.

IL SOGNO CON L’INTER: “All’Inter entri in un’altra ottica. Capitava una partita che vincevamo 1-0 all’intervallo, ma il mister e i compagni non erano comunque contenti, perché bisognava fare di più. Era uno spogliatoio dove si cercava sempre di migliorare, questo soprattutto grazie a mister Conte, e non ci si accontentava mai. Nonostante non sia stato tra i protagonisti in campo, ho imparato davvero tanto e ho coronato un sogno che avevo fin da piccolo: vincere lo Scudetto con l’Inter”.