Calciomercato, tentativo della Lazio per il giocatore nerazzurro

Dopo la cessione di Sensi alla Sampdoria, il centrocampo dell’Inter potrebbe subire un altro taglio. La Lazio infatti si sta muovendo per Vecino.

Che il centrocampista vorrebbe giocare di più è ormai cosa nota a tutti. Nonostante lo sfogo di alcuni mesi fa la situazione di Vecino non è cambiata. Il giocatore nello scacchiere di Inzaghi è una riserva.

Col contratto in scadenza a giugno 2022 e l’intenzione di non rinnovarlo, l’uruguaiano sembrava destinato a partire a zero a giugno. L’interesse della Lazio però potrebbe stravolgere l’idea iniziale del giocatore.

Lazio Matias Vecino

Dopo aver rifiutato le offerte di Everton e Genoa, Vecino sta mostrando interesse al trasferimento nella capitale. Dopo ritroverebbe Maurizio Sarri che fu il suo allenatore all’Empoli nella stagione 2014/2015.

I biancocelesti sicuramente ci proveranno per giugno, ma Sarri ha chiesto alla società di anticipare le concorrenti e di muoversi già da ora. Riuscendo cosi ad avere Vecino in questa sessione di mercato. L’Inter potrebbe incentivare la trattativa, chiedendo alla Lazio solo un piccolo indennizzo, tagliando cosi lo stipendio del giocatore.

Se l’operazione andasse in porto, i nerazzurri potrebbero tornare sul mercato per regalare un nuovo centrocampista a Simone Inzaghi.