Il giornalista è sicuro: “Dybala? Promesse non mantenute e Marotta ci si è buttato dentro”

Intervenuto a Sky Sport 24, il giornalista Matteo Marani ha commentato il momento in casa Inter, tra il pareggio di Bergamo e le voci su un possibile inserimento per Dybala:

Su Atalanta-Inter:Bellissima partita anche senza gol. Mi è piaciuta l’Atalanta, che almeno per un’ora ha bloccato la capolista l’Inter, fin qui la migliore in campionato. Poi le energie sono calate fatalmente. La differenza che c’è in classifica tra le due dipende dal rendimento casalingo: i bergamaschi hanno ottenuto 13 punti, i campioni d’Italia 26. Ieri l’Inter ha guadagnato un bel punto, al di là dei numeri

Marani, Inter, Dybala

Sulle prossime partite: Ora l’interrogativo è capire cosa accadrà nei prossimi impegni importanti che probabilmente ne decideranno il cammino: ci sono il derby, il Napoli… È un campionato molto equilibrato: un sorpasso del Milan, sebbene con la gara in più, metterebbe comunque pressione ai nerazzurri

Sul caso Dybala:Aveva avuto delle rassicurazioni tra settembre e ottobre sul rinnovo. Quando queste promesse non sono state mantenute, lui chiaramente non l’ha presa bene. La politica di attenzione ai costi da parte dei club è sempre corretta, ma in questo caso ci sono due temi: quanto costerebbe un’alternativa a Dybala e poi la questione di aver portato in pubblico la vicenda, che è esplosa. E Marotta ci si è buttato dentro. Per la Juve è una turbativa“.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI