Parolo svela il retroscena: “Vi dico cosa fa Inzaghi quando non ha voce”

Al termine di Atalanta-Inter, l’ex giocatore della Lazio, Marco Parolo, ora opinionista di Dazn, ha parlato riguardo il suo ex allenatore Simone Inzaghi. In particolare si è soffermato riguardo l’importanza del suo staff, che spesso lo aiutano quanella preparazione delle partite.

Sensi
Inzaghi, voce, Parolo

Queste le sue parole nel postpartita di Dazn:

Sia Farris che il preparatore lavorano con lui da tanto tempo. Hanno un grande rapporto. Lo aiutano anche a sbollire, ad inquadrare le situazioni, gli danno i giusti consigli. Con gli altri dello staff studiano le gare, si confrontano, sono molto affiatati e ben assortiti. So che il mister ha fatto di tutto per portare con sé i suoi uomini anche all’Inter”. 

Poi un simpatico siparietto sulle urla di Inzaghi, che spesso lo portano a perdere la voce:

“Ma urla così anche negli allenamenti?”

– “Quando arriva così, senza voce, fa la settimana che prova a dirti qualcosa, ma viene vicino a te e lo sussurra perché non si sente. Fa un po’ ridere nel modo suo quando ti viene a parlare prima della partita, per il modo di caricare che ha sulla gara, che viene vicino a parlarti e senti la voce già bassa e pensi ‘non arriviamo al decimo oggi'”.