Farris sicuro: “Era necessario farlo stasera”

Dopo Atalanta-Inter Simone Inzaghi, non si è fatto intervistare nel post partita. Al suo posto ha mandato il vice allenatore Farris, perchè il tecnico non aveva più voce.

Queste le parole del vice allenatore dell’Inter sull’assenza di Inzaghi:

“Porto i suoi saluti a gesti. È provato, non aveva ancora recuperato dopo la Supercoppa, oggi altra partita impegnativa e mi ha chiesto la cortesia di venire davanti ai microfoni. Era già senza voce a fine primo tempo”.

Sul pareggio con l’Atalanta:

“Abbiamo provato a fare una costruzione dal basso e a farci tenere qualche pallone in più dagli attaccanti. Era necessario attaccare un po’ di profondità, abbiamo tenuto il pallino: venivamo da 120 estremamente duri e credo che la Juve abbia fatto la partita più fisica della stagione l’altra sera. Spendere energie fisiche e mentali per poi ritrovarsi l’Atalanta non è semplice. È stata una bella partita, noi siamo soddisfatti ma c’è rammarico perché abbiamo avuto occasioni per portare a casa la gara, ma anche rispetto per la grande partita dell’Atalanta”.

Sul gioco dell’Inter:

“Noi vogliamo controllare il gioco. Vogliamo avere il possesso palla ma non deve essere un possesso sterile. Siamo felici del percorso fatto fin ora. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra.

Su Dybala:

“Ho sentito le dichiarazioni di Marotta e questi sono problemi suoi. Noi abbiamo un grande parco attaccanti e siamo contenti cosi”.